Venerdì 31 Ott 2014 05:38:13
CONTATTI LOGINREGISTRATI
English Italiano
Testata
Italia
Italia
News - Cronaca

Crolla il palco della Pausini a Reggio Calabria. Morto un operaio

Italia redazione ilmediterraneo
Stampa PDF

pausini-crollo-palcoREGGIO CALABRIA-Il palco allestito a Reggio Calabria, dove avrebbe dovuto cantare l’artista italiana Laura Pausini, è crollato stanotte uccidendo un addetto ai lavori romano e ferendo leggermente altri due suoi colleghi. Dall’albergo Altafiumara di Santa Trada di Cannitello la cantante non commenta e pubblica sul suo sito: ‘Ciao Matteo’.
 

L’operaio 32enne di nome Matteo Armelini,  impiegato in una delle società di supporto tecnico agli spettacoli di diversi artisti in giro per l'Italia, è morto sul colpo mentre montava le luci di scena. Alle due di mattina uno dei tre palchi allestiti nel Palacalfiore del capoluogo calabrese, si è accasciato sulle gradinate dell’impianto sportivo schiacciando gli operai che ne stavano ultimando la costruzione.
 

La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha aperto un'inchiesta sul crollo del palco ed ha disposto il sequestro di tutta la struttura. Sul posto sono all'opera i vigili del fuoco e la polizia scientifica che stanno stabilendo la dinamica e le cause dell’incidente. L'inchiesta dovrà stabilire il perché del cedimento strutturale che ha fatto crollare e traslare la struttura metallica sovrastante il palco.
 

IL RACCONTO DEL COLLEGA
 

Siamo venuti giù di botto, io sono finito per terra in un secondo, e non ho ancora capito perché”, ha spiegato ancora visibilmente turbato Luca B., all'Ansa. Il tecnico rigger che si occupa dell'ancoraggio dei motori del palco ha riferito che si trovava proprio sul tetto del palco al momento dell’incidente. “sono stato il primo a soccorrere quel ragazzo, gli ho sentito il polso ma non c'è stato niente da fare. I soccorsi sono stati immediati ma anche loro hanno capito che eravamo di fronte a una tragedia”, ha concluso l’operaio. Più fortunati i colleghi di Armelini che hanno riportato solamente qualche contusione e delle lievi fratture che costeranno 30 giorni di prognosi.
 

Chiusa nell'albergo Altafiumara di Santa Trada di Cannitello, la Pausini ha fatto sapere attraverso i suoi collaboratori di non voler commentare il tragico episodio. In compenso il commento è arrivato dal suo collega Jovanotti, protagonista di un analogo incidente tre mesi fa. Attraverso Twitter il cantautore ha mandato “un abbraccio a Laura e alla sua squadra” e ha sottolineato la necessità di aprire un “dibattito in merito alla sicurezza”. Come era successo a Jovanotti, anche la cantante ha cancellato lo spettacolo in programma e sul suo sito è apparsa il doveroso saluto: ‘Ciao Matteo’. 

(Fonte foto: Ansa)

 


Lunedì 05 Marzo 2012

ITALIA - redazione ilmediterraneo
Tunisia
Tunisia
News - Politica

Tunisia al voto: in testa il partito laico Nidaa Tounes

ITALIA - redazione ilmediterraneo
Grecia
Grecia
News - Economia

Atene: aumentano le banche del cibo per i più bisognosi

ITALIA - redazione ilmediterraneo
Egitto
Egitto
News - Cronaca

Egitto: ordigno esplode nel centro del Cairo, 13 feriti